Make your maker, nel futuro mangeremo noi stessi

obliquo design video Padova Venezia Lucy McRae Lucy Make your maker

[vc_row][vc_column][vc_column_text]Un cortometraggio di Lucy McRae
Lucy continua a provocare il lato biologico del corpo con il suo nuovo film “Make your maker”, assumendo il dominio della manipolazione genetica e la clonazione umana. Si offre un mondo in cui i cloni sono commestibili; i loro effetti sensoriali assorbiti attraverso il corpo.

Scritto e diretto da Lucy McRae, MAKE  YOUR MAKER risponde all’idea che ‘cibo e il corpo sono inseparabili’; un dialogo sviluppato insieme a Nahji Chu, il proprietario del ristorante savant culto australiano MissChu.

Vediamo una donna sola fastidiosamente preparare e distillare parti del corpo umano, utilizzando il proprio corpo come un banco di prova, fusione di genere e la miscelazione ego come un cuoco costituisce alimentare. Il suo laboratorio fa riferimento alle cucine bagnato e un po ‘brutti si trovano in mercati dim sum; al piano interrato che ospita le sue invenzioni. Vediamo la sua curiosità in corso, operando una catena di montaggio di elettrodomestici da cucina abbastanza grande a vapore un corpo. I duplicati sono tagliati con precisione con frese viso, sezionato secondo la sua matrice matematica, sigillati e successivamente imballati per il consumo.

Make your maker
Un film Lucy McRae commissionato da MissChu
Regista e scrittore Lucy McRae
Produttore Beatriz de Rijke
Produttore esecutivo Lou Weis
Cinematografia Christian Paulussen
Editor Phil Currie
Modello Rolien Zonneveld
Musiche originali di James O’Connell
Ingegnere del suono Martin Leitner
Color Grading Norman Nisbet
Post Produzione Larsen VFX
Art Direction Lucy McRae
Assistente direttore artistico Maaike Fransen
Dipartimento artistico Stagisti Jeffrey Heiligers, Malou van Dijck, Alexandra Stück, Lisa van den Heuvel e Charlotte Jonckheer
Dietro Scenes Camille Parthesius
Un grazie speciale a Stitch Editing, Zucca post-produzione, Aaron Israele, Hessel Waalewijn, Jason Lamont, Rachel Connors, Amba Molly e Janneke Verhoeven

Guarda il video alla fine del post (3 min)[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/1″][vc_column_text][/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/1″][vc_column_text][responsive_vimeo 55618244 noportrait notab nobyline loop notitle][/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/1″][/vc_column][/vc_row]