12 maggio 2015

Siti web per alberghi, attività ricettive e turistiche, cosa non deve mancare

siti web per alberghi

Ecco le caratteristiche fondamentali che non
devono mai mancare nei siti web per alberghi, B&B o agriturismi

 

La comunicazione di alberghi, bed and breakfast, hotel, agriturismi e ogni tipo di struttura ricettiva turistica diventa fondamentale per il marketing di un territorio, soprattutto laddove gli enti pubblici non si impegnano adeguatamente nell’ottica del coinvolgimento del turista. In questi casi avere un sito web di qualità e che sia in grado di promuovere la meta turistica prima ancora della sistemazione nella struttura, fa decisamente la differenza.

Cosa bisogna considerare dunque nella creazione di un sito web di un hotel, bed  & breakfast o agriturismo? Prima di tutto sarà necessario trovare i professionisti che  realizzeranno il sito e chiedere la loro consulenza. Sul web ci sono molte offerte di siti web per alberghi gratuiti e fai da te, ma i risultati non possono lontanamente avvicinarsi a quelli di un’agenzia web o di un professionista di questo settore. Oggigiorno non basta avere un sito web ma è necessario che il sito venga realizzato nel migliore dei modi: che sia visibile sui motori di ricerca, che sia chiaro e ben organizzato, ricco di immagini e facilmente navigabile da ogni dispositivo.

Un buon sito web di una struttura ricettiva dovrebbe essere in grado di offre un’esperienza, di far quasi provare la sensazione di visitare la zona e di soggiornare nella struttura, inoltre sarà molto utile dare la possibilità di controllare la disponibilità delle camere e di prenotare direttamente online.  E’ importante poi che l’interfaccia sia intuitiva e semplice che l’obiettivo del sito sia l’engagement, ovvero il coinvolgimento. Come fare a ottenere questo risultato?  Raccontando il più possibile sulla struttura e sulla zona tramite immagini, informazioni e dettagli.

Soffermarsi sulle informazioni dedicate alla zona di riferimento non significa andare fuori tema, bensì farsi promotori del turismo di quella determinata destinazione. Promuovere non solo  la propria struttura ricettiva, ma il turismo in quella stessa zona. A questo proposito una buona opzione potrebbe essere quella di scegliere un dominio geolocalizzato, come quelli proposti da Titrovo.it che permettono di avere all’interno del nome a dominio sia il tipo di attività che il nome della città o provincia di riferimento (come ad esempio www.albergo.verona.it) approfittando dell‘ottimizzazione SEO  sui motori di ricerca e vari altri servizi come l’app, la landing page o la newsletter.

Ciò che invece non può essere trascurato nella creazione di un sito web è che la fruizione di internet è sempre più mobile, per cui un sito web che aspiri a raggiungere gli obiettivi fissati dovrà necessariamente essere responsive, ovvero  facilmente visualizzabile e navigabile da ogni tipo di dispositivo, sia esso computer, tablet o smartphone. Google ha appena introdotto una grande novità, infatti dal 21 Aprile 2015 sono stati modificati i criteri di indicizzazione delle pagine dei risultati, privilegiando i siti web per alberghi mobile friendly, che appariranno per primi tra i risultati di ricerca.

Questa è una breve panoramica delle caratteristiche fondamentali di un sito web per le strutture ricettive turistiche, ma la pianificazione e la realizzazione di un sito web comporta poi ovviamente molte altre considerazioni e la creazione di una vera e propria strategia di lancio e di comunicazione. Ecco perchè, come già detto, è necessario rivolgersi a dei professionisti. La promozione turistica delle strutture private si incrocia con la promozione pubblica e del territorio, in un continuum di grande valore  soprattutto in un momento come quello attuale in cui,  grazie ad Expo Milano 2015 , il nostro paese avrà una grande visibilità che speriamo possa influire positivamente nello sviluppo del turismo in Italia dei prossimi mesi e anni.

Via: axelero.it

back to news

CONTATTACI

"Autorizza privacy"
Iscrivimi alla newsletter






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *